venerdì 4 agosto 2017

Giarre, differenziata: condomini attendono sopralluogo Dusty

Foto Di Guardo
Primi giorni di raccolta differenziata nella zona verde, ove si concentra il maggior numero di condomini, e i problemi non mancano. Diversi condòmini, infatti, pur avendo preso contatti con la Dusty (la ditta che gestisce il servizio rifiuti) ancora attendono il sopralluogo dei tecnici per stabilire ove collocare i bidoni della differenziata. Di conseguenza si creano minidiscariche e gli amministratori di condominio stanno ricevendo lamentele dei condòmini. In proposito, l’ing. Corrado Rao della Dusty, coordinatore del servizio,  spiega che sono in corso i sopralluoghi e le consegne di bidoni nei condomìni. «Cercheremo di coprire tutta la città nel più breve tempo», dice.
Molti condòmini vorrebbero esporre i bidoni della differenziata fuori, ma un’ordinanza sindacale dispone che siano collocati nel cortile interno ed esposti in base al calendario di raccolta.
L’ing. Rao sfata poi questo mito dei rifiuti differenziati poi mischiati dagli operatori tutti insieme: «Siamo disponibili ad accogliere chiunque nei nostri uffici per visionare i formulari che attestano le quantità conferite nelle diverse piattaforme per il trattamento dei rifiuti differenziati».






I dati della raccolta differenziata vengono pubblicati sulla pagina facebook e sul sito www.giarre.dusty.it. A giugno sono quasi raddoppiate le quantità raccolte di carta, plastica e vetro. Per la plastica si è passati dai 4.760 kg di maggio ai 10.580 kg di giugno. Per la carta dai 11.460 di maggio ai 17.320 kg di giugno. Per il vetro dai 9.240 kg di maggio ai 17.300 kg di giugno.
MGL
3 agosto 2017
Posta un commento