mercoledì 12 luglio 2017

Giarre, lavori pulizia parco via Emilia

E’ scoccata l’ora delle pulizie straordinarie della villetta che si trova in fondo a via Emilia e che in parte è adibita ad area di sgambamento per i cani. Interventi che, però, vengono realizzati dal Comune in stretta collaborazione con i residenti del quartiere che hanno preso a cuore lo spazio a verde.
Sono iniziati, infatti, ieri dei lavori di potatura degli alberi, realizzati da operai del Comune. Ma un supporto fondamentale è stato dato da un camion con un cestello grazie al quale è stata possibile la potatura anche dei rami più alti. Gli alberi della villetta, infatti, sono di alto fusto. Ma il cestello utilizzato per questi lavori eseguiti ieri non viene pagato dal Comune, bensì è stato messo cortesemente a disposizione da privati, dietro richiesta di qualche residente. In periodo di vacche magre a Giarre accade anche questo.
I rami tagliati sono stati accatastati in un angolo e i lavori proseguiranno giovedì.



La villetta di via Emilia da qualche anno è, in parte, adibita ad area di sgambamento per i cani. Affidata ai privati ufficialmente è solo questa porzione dedicata agli amici a quattro zampe. Ma il resto della villetta non è abbandonato, grazie alla buona volontà delle persone. Negli scorsi anni, sono state organizzate, dagli stessi residenti, delle giornate straordinarie di pulizia dello spazio a verde. Ma, a quanto pare, di norma l’ordine e la pulizia non mancano, grazie anche a un volontariato silenzioso. Come spiega, infatti, Massimo Finocchiaro, uno degli abitanti del quartiere, nonché utente dello sgambatoio: «Ci occupiamo dell’area di sgambamento, non abbiamo preso in adozione, formalmente, il resto del parco che è aperto al pubblico, ma informalmente, io stesso, mi preoccupo di mantenerlo pulito». Un buon esempio a beneficio di tutti.
MGL
11 luglio 2017

Posta un commento