sabato 11 marzo 2017

Giarre, l'Avis traccia il bilancio delle proprie attività nel 2016

L’Avis Giarre Riposto ha tenuto la propria assemblea di inizio anno, nel salone dell’istituto alberghiero “G.Falcone”, per tracciare un bilancio dell’attività svolta nel 2016. Tanti i risultati e le soddisfazioni, illustrate dal presidente Francesco Strano, a partire dalla nuova autoemoteca che ha ammodernato le risorse tecniche dell’associazione e che serve ormai tutte le Avis del comprensorio pedemontano etneo. Il 2016 è stato l’anno di avvio della gestione a regime della raccolta di plasma e piastrine e, inoltre, in provincia di Catania, l’Avis di Giarre Riposto ha effettuato il maggior numero di procedure di aferesi. Altra novità introdotta nel 2016 l’istituzione di un punto di informazione/screening per la donazione di midollo osseo.



In tutto sono stati 176 i nuovi donatori tesserati, 96 maschi e 80 femmine per un totale di 1118 soci. 1524 le unità raccolte distinte in 1229 unità di sangue intero, 242 unità di plasma, 43 unità di piastrine, 2 unità di sangue intero, 2 unità di piastrine, 1 unità di plasma da aferesi. Numerose poi le conferenze e le iniziative organizzate e volte a sensibilizzare alla donazione del sangue.
MGL
7 marzo 2017
Posta un commento