giovedì 9 marzo 2017

Giarre, ex sede sezione staccata tribunale: sindaco incontro vertici magistratura catanese

Il sindaco di Giarre Angelo D'Anna ha partecipato, nei giorni scorsi, ad un incontro presso la presidenza della Corte d'Appello di Catania a cui erano presenti, tra gli altri, il presidente della Corte d'Appello di Catania, il procuratore generale della Repubblica, il  presidente del Tribunale, rappresentanti dell'avvocatura dello stato, il presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati e altri organi giurisdizionali. Tra i punti all'ordine del giorno il rendiconto delle spese sostenute dal Comune di Giarre nel 2015 per il funzionamento dell'ufficio del Giudice di pace. E'stata l'occasione per il sindaco di ricordare  ai vertici della magistratura presenti come l'edificio di corso Europa che ospitava la sezione staccata del tribunale, e che di recente ospita l'ufficio del giudice di pace, oltre ad avere i piani scantinati adibiti ad archivio per il tribunale di Catania disponga ancora di tantissimi spazi da potere essere utilizzati. In mancanza  di specifiche destinazioni da parte del Tribunale il sindaco ha ribadito la necessità di potere utilizzare questi locali per fini di pubblica utilità, così come anche la precedente amministrazione intendeva fare. 
I presenti hanno convenuto con il sindaco dando disponibilità in tal senso. Il primo cittadino ha, quindi, evidenziato che si rende necessario disciplinare i costi struttura e ha comunicato che lo scorso 20 gennaio ha inviato una nota al direttore generale del Ministero della GIustizia per chiedere un appuntamento al fine di discutere della manutenzione ordinaria e straordinaria dell'immobile. Com'è noto, tra le ipotesi vi è quella di trasferire in questi locali gli uffici dell'Inps o altri uffici comunali.
MGL
8 marzo 2017
Posta un commento