venerdì 27 gennaio 2017

Giarre: "Un conto corrente bancario per creare un fondo di solidarietà sociale

Aprire un conto corrente bancario intestato al Comune di Giarre e destinato a creare un fondo di solidarietà sociale per interventi urgenti in aiuto delle persone e/o famiglie della città in momentanea difficoltà e/o micro realizzazioni tecniche. E’ l’obiettivo di un atto di indirizzo presentato dal consigliere di minoranza Antonella Santonoceto, nella scorsa seduta di Consiglio comunale e che dovrà essere discusso  prossimamente.
La Santonoceto nell’atto ha precisato che le istituzioni devono farsi carico, vista l’emergenza sociale e la crisi economica, di interventi in tale direzione e che considerato che il Comune di Giarre si trova in pre-dissesto e con disponibilità finanziarie ridotte, “tutti dobbiamo impegnarci a trovare metodi e strumenti nuovi per finanziare fondi a destinazione sociale e/o trovare fondi disponibili a micro realizzazioni di carattere tecnico, ad esempio l’acquisto di asfalto per compre le buche del manto stradale”.

L’apertura del conto corrente bancario permetterebbe all’Ente di ricevere donazioni sia per il sociale che per i micro interventi tecnici. Il fondo – come indica la proposta – dovrà essere gestito dall’amministrazione previo esame dell’area sociale e dell’area tecnica per gli interventi di competenza.

Un conto bancario di questo tipo potrebbe sembrare una stranezza ma, in realtà, nel nord Italia esiste questa esperienza, tra cui anche in un comune dove ha lavorato l’attuale segretario generale del comune, Rossana Manno, che quindi, come riferisce il consigliere Santonoceto, potrebbe portare la sua esperienza.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 26 gennaio 2017
Posta un commento