sabato 21 gennaio 2017

Giarre, la mappatura delle caditoie stradali

Gli studenti dell’istituto tecnico per geometri "Colajanni" di Riposto, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, effettueranno una mappatura digitale delle caditoie stradali del comune di Giarre. Il progetto è stato presentato ieri ai consiglieri della V commissione in un incontro a cui hanno preso parte anche l’assessore Giuseppe D’Urso e, per il Geometra, l’ ing. Spinoza.

Per effettuare i prossimi lavori di bonifica di una parte delle caditoie i tecnici del comune hanno redatto un elenco delle caditoie. L’attività che eseguiranno gli studenti è diversa in quanto si tratta di elaborato tecnico in digitale che sarà inserito in un portale e che favorirà il controllo e il censimento delle caditoie. Sarà un lavoro che sarà eseguito dagli studenti, sotto la supervisione dell’ufficio tecnico comunale. Saranno raccolte le foto delle caditoie e altre informazioni, come le dimensioni delle stesse caditoie e delle strade e altri dati che serviranno per indicare il tipo di operazioni necessarie per la bonifica.

«E’stato presentato questo progetto – spiega il presidente Camarda – e sono stati raccolti suggerimenti. Gli uffici competenti stanno esaminando la convenzione che dovrà essere firmata dall’istituto e dal Comune. La mappatura resterà all’ufficio tecnico e sarà un utile strumento digitale per la pianificazione e la velocizzazione di futuri interventi». 
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 19 gennaio 2017 
Posta un commento