martedì 24 gennaio 2017

Giarre, Consiglio approva linee guida per Piano anticorruzione

Il Consiglio comunale ha adottato le linee di indirizzo per la predisposizione del Piano di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità e del Programma per la trasparenza e l’Integrità per il triennio 2017-19. L'atto, proposto dall’amministrazione comunale, fornisce indicazioni al responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza per la redazione dei relativi piani anticorruzione e per la trasparenza e per la verifica della compatibilità degli altri strumenti di pianificazione comunale.
Gli obiettivi principali sono ridurre le opportunità che si manifestino casi di corruzione; aumentare la capacità di scoprire casi di corruzione; creare un contesto sfavorevole alla corruzione.
La seduta è durata pochi minuti. E' intervenuto solo il consigliere Giannunzio Musumeci che ha chiesto alla segretaria comunale Rossana Manno, responsabile per la prevenzione della corruzione, chiarimenti sulla discrezionalità dell'amministrazione dinanzi a due distinti pareri forniti dall'Anac: uno per il dirigente Venerando Russo e un altro per il comandante Maurizio Cannavò. A Russo, che avrebbe potuto ricoprire l'incarico di dirigente della I area, non è stata attribuita alcuna dirigenza; a Cannavò, che da comandante della polizia municipale non potrebbe ricoprire altri incarichi, è stata attribuita una seconda dirigenza. La segretaria Manno non è entrata nel merito della questione, che non atteneva l'ordine del giorno, e ha solo precisato che i due pareri sono stati emanati in condizioni diverse e, comunque, non sono vincolanti.
MGL
22 gennaio 2017
Posta un commento