giovedì 19 gennaio 2017

Consorzio autostrade risponde a Comitato cittadino Giarre

Il Consorzio autostrade siciliane risponde al Comitato cittadino Giarre che ha diffidato lo stesso consorzio ad effettuare tutti gli interventi di manutenzione necessari sulla tratta Acireale-Giarre per rimuovere ogni possibile pericolo rappresentato da buche e dislivelli. In una nota si apprende che il Presidente Faraci ha trasmesso la segnalazione agli uffici tecnici del Consorzio e si evidenzia che «né l’amministrazione dell’Ente autostradale né tanto meno le direzioni ed diversi uffici preposti ai lavori ed alle manutenzioni hanno mai sottovalutato lo stato della tratta. In questo ultimo triennio – periodo della presidenza Faraci – le manutenzioni nella A18 sono state numerose e continue per non abbassare il livello di sicurezza». Il C.a.s. ricorda questi interventi e che i “grandi progetti” sono stati finanziati solo a settembre 2016 con il Patto per la Sicilia, più recentemente con il Patto per Messina ed ora in vista del G7 di Taormina. Per quest’ultimo evento G7 vi saranno progetti (pavimentazione, illuminazione, verde, frana Letojanni, ecc) che saranno eseguiti subito. 
MGL
17 gennaio 2017
Posta un commento