martedì 13 dicembre 2016

Giarre, ricordati i caduti sul lavoro

Nel parco Jungo, accanto al monumento in memoria dei caduti sul lavoro, anche quest’anno si è tenuta la cerimonia di commemorazione delle morti bianche, rinviata a ieri per vie del maltempo dei giorni scorsi. La manifestazione è stata istituzionalizzata alcuni anni fa, su proposta della IV commissione consiliare, e ogni anni si tiene nel giorno in cui ricorre la strage di lavoratori della Thyssen e vuole essere un  monito affinchè tutti i soggetti interessati, sia pubblici che privati, si impegnino a garantire la sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori.
Ieri era presente per l’amministrazione comunale l’assessore Piero Mangano, in rappresentanza del sindaco, le forze dell’ordine, una rappresentanza di studenti degli istituti superiore e i soci della locale sezione dell’Associazione nazionale bersaglieri.

Dopo l’alza bandiera e la collocazione di una corona di alloro accanto al monumento, l’assessore Piero Mangano ha ricordato il dovere delle istituzioni nella prevenzione degli incidenti sul lavoro, il cui tasso è particolarmente elevato in Italia, così come emerge dagli ultimi dati dell’Inail.

«Il monito che esprimiamo oggi- ha detto Mangano – soprattutto qui in presenza degli studenti che sono i lavoratori del domani è quella di un’attenta prevenzione che parta dal basso e che inizi dalle scuole»
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia l'11 dicembre 2016
Posta un commento