domenica 11 dicembre 2016

Giarre isola pedonale solo due domeniche pomeriggio, l'11 e il 18 dicembre

Isola pedonale anche questo dicembre nel centro di Giarre, ma solo due domeniche pomeriggio. Accogliendo, infatti, una richiesta a firma del responsabile della locale Confcommercio, il sindaco Angelo D’Anna ha istituito l’isola pedonale per domani, domenica 11 dicembre, e per la domenica successiva, 18 dicembre, solo in orario pomeridiano ed esattamente dalle ore 16,30 alle ore 20,30. La domenica successiva poi è Natale e quella dopo ancora sarà capodanno.
Un’isola pedonale quest’anno, quindi, ai minimi termini, che non è prevista nei sabati pomeriggio, cioè nelle giornate in cui di norma si intensificano le presenze di clienti e, di conseguenza, anche di auto in centro. D’altra parte, la stessa Confcommercio da mesi ormai non ha un direttivo che la guida e che avrebbe potuto prendere decisioni più incisive per l’organizzazione di attività natalizie, oltre che per l’isola pedonale.
La stessa Confcommercio dovrebbe comunicare oggi ai suoi associati la richiesta inoltrata al Comune di istituzione della zona a traffico limitato nelle due sole domeniche pomeriggio utili di questo mese.
Come sempre, il traffico sarà interdetto in corso Italia, nel tratto compreso tra la via Callipoli e piazza Carmine. Sono esclusi da questa interdizione solo i mezzi di soccorso e di pubblico servizio.
Frattanto, ieri è iniziata la collocazione delle luminarie natalizie nelle vie principali del centro, con una composizione nuova rispetto agli altri anni. Novità di quest’anno anche la collocazione delle luminarie nelle frazioni.
In piazza Duomo, il giorno dell’Immacolata, è stata installato un albero di luci di 12 metri, di certo meno appariscente rispetto a quello allestito negli ultimi anni durante la sindacatura Bonaccorsi. Per l’allestimento delle luminarie l’amministrazione ha quest’anno risparmiato quasi la metà rispetto a quanto è stato speso negli anni precedenti.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 10 dicembre 2016


Posta un commento