martedì 29 novembre 2016

Giarre, sindaco convoca aziende e sindacati lavoratori rifiuti

Il sindaco Angelo D'Anna ha convocato per domani, lunedì, i rappresentanti della Tech servizi, l’azienda che sinora ha gestito il servizio di nettezza urbana a Giarre, la Dusty, l’azienda che dovrebbe subentrare nella gestione del servizio e i sindacati. Al centro dell’incontro  tutte le questioni legate al passaggio del personale da un'azienda all'altra, sia per ciò che concerne gli aspetti contrattuali. L'incontro è fissato per le ore 9,15 in Municipio. 
Dopo l'incontro tenutosi qualche giorno fa all'Ufficio provinciale del lavoro, la dott.ssa Spezzino della Dusty ha inviato al sindaco il verbale di dell'incontro a cui erano assenti i rappresentanti della Tech. Come riferisce il primo cittadino, nei documenti che quest'ultima azienda ha inviato per il passaggio diretto dei lavoratori «sono state evidenziate delle difformità nelle mansioni e nei livelli di inquadramento rispetto all'elenco fornito dal Comune nel momento in cui sono state impostate le procedure di gara. In proposito la Dusty si è riservata di fare le proprie valutazioni». Il sindaco intende chiarire questi aspetti per questo affinché il passaggio dei lavoratori avvenga attraverso una procedura condivisa.
Durante l’incontro è emerso anche che la Dusty non disponeva del Durc, le procedure per il rinnovo sono state avviate e già lunedì si dovrebbe ovviare.
L’ultima proroga concessa alla Tech servizi scade mercoledì 30. Domani quindi si capirà se, come previsto, la Dusty subentrerà alla Tech già da inizio dicembre, oppure se sarà necessaria un’ulteriore proroga alla Tech.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 27 novembre 2016
Posta un commento