venerdì 25 novembre 2016

Giarre, ospedale: FdI- An denuncia che governo non risponde a interrogazione

Ancora senza risposta un'interrogazione parlamentare presentata alla Camera dei Deputati, lo scorso 23 febbraio dall’on. Ignazio La Russa, su segnalazione dei circoli territoriali jonico-etnei di FdI-AN, e in cui si chiedeva al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, di sapere se sulla questione ospedale di Giarre, viste le illogiche decisioni del Governo regionale, "le criticità segnalate -nel testo dell’interrogazione, ndr- siano state valutate nell’ambito del monitoraggio relativo all’attuazione del piano di rientro e in che modo intenda intervenire in merito, per quanto di competenza, al fine di tutelare i livelli essenziali di assistenza,garantendo una efficiente assistenza medico-sanitaria ai cittadini dei territori interessati”.

A distanza di 9 mesi dalla presentazione di questa interrogazione, su un tema importante che riguarda il diritto alla salute di circa 90mila abitanti della fascia jonico-etnea, nonostante i solleciti dell’on. La Russa, il Governo non dato alcuna risposta. “Il Governo tace colpevolmente -sottolinea Alberto Cardillo, co-coordinatore provinciale di FdI-AN- evadendo al proprio dovere di sorveglianza sul rispetto di sacrosanti principi costituzionali e legali al diritto alla salute evidentemente non rispettati dal piano regionale di tagli alla sanità. I cittadini della zona jonico-etnea non se ne dimenticheranno”.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 24 novembre 2016
Posta un commento