domenica 16 ottobre 2016

Giarre, riunione con la ditta per l'avvio del nuovo servizio rifiuti

iunione ieri in Municipio tra il sindaco Angelo D’Anna, l’assessore alle attività tecniche Giuseppe D’Urso, l’ing. Gaetano Bonaccorso e i rappresentanti della Dusty, la ditta che, al momento, dalle ultime risultanze riguardanti la gara d’appalto del servizio rifiuti sarebbe la più titolata ad aggiudicarsi l’appalto. Il condizionale è d’obbligo visto che sono in corso due ricorsi. L’incontro di ieri ha inteso fare luce su come il Comune può muoversi alla luce di questi ricorsi. «Vorremmo affidare l'appalto prima possibile – dice l’assessore D’Urso - il 18 scade la proroga del servizio all’Associazione di imprese che sinora lo ha gestito ma i ricorsi saranno istruiti nei giorni successivi. Dovremo, quindi, dare una proroga condizionata in modo che qualora i ricorsi giungano al termine possiamo affidare l’appalto alla Dusty».
Alla ditta è stato chiesto se è in condizione di iniziare da subito il servizio e la Dusty ha dato disponibilità di massima, dovranno esserci degli aspetti da affinare e  sarà anche necessario l’acquisto di mezzi nuovi che richiederà dei  tempi tecnici di consegna. «Contiamo di partire già nella fase iniziale con la differenziata – aggiunge D’Urso – tuttavia l’Asp non ha ancora dato il proprio parere per il centro di stoccaggio temporaneo. Con i rappresentanti della Dusty abbiamo anche parlato del Centro comunale di raccolta che dovrà essere realizzato dalla ditta appaltatrice e che sarà inserito nel contratto». E a proposito dei ricorsi aggiunge: «Se il loro esito dovesse  rimettere tutto in discussione ci dovrà però essere indicato chi è il vincitore della gara di appalto».
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 13 ottobre 2016
Posta un commento