mercoledì 28 settembre 2016

Giarre, il Rotary incontra l'amministrazione

Il Rotary club Giarre, presieduto dall’avv. Rudy Grasso, ha incontrato, nel salone del Sicilia hotel spa di Giarre, l’amministrazione comunale giarrese per conoscere la situazione dell’ente e i progetti della giunta. Il primo cittadino ha esposto la situazione economica di estrema precarietà del Comune, ma anche le potenzialità dello stesso e la voglia di risorgere. L’assessore al bilancio Salvo Vitale ha sottolineato come la riformulazione del piano di riequilibrio avvenga in un quadro normativo non chiaro e nell’ assenza del dirigente finanziario. L’assessore alle attività tecniche Giuseppe D’Urso ha parlato dell’appalto rifiuti, della raccolta differenziata che dovrà essere realizzato (e che al momento è all’1,5%) e della viabilità, mentre l’assessore alla famiglia, Enza Rosano ha spiegato i progetti che si intendono portare avanti, malgrado le difficoltà, a partire dai problemi strutturali delle scuole. Precari anche gli impianti sportivi, come ha detto l’assessore Piero Mangano, ma malgrado questo in cantiere vi è l’organizzazione di alcuni eventi, come la cronoscalata e un riconoscimento per gli atleti giarresi che si sono distinti.
Per il club, l’arch. Angelo Vecchio ha presentato alcune proposte e soprattutto l’importanza l’avere «un sogno per la città». Tra le idee, la tutela del triangolo verde che esiste tra la statale e la via Federico di Svevia, la realizzazione di un consorzio con i comuni vicini per partecipare a finanziamenti europei e la valorizzazione del torrente Macchia.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 24 settembre 2016
Posta un commento