giovedì 8 settembre 2016

Giarre, giunta aderisce ad Ats per programmi efficientamento energetico

La giunta comunale di Giarre ha deliberato l’adesione all’associazione temporanea di scopo formata da diversi comuni dell’area jonico etnea, con capofila il comune di Fiumefreddo, e finalizzata all’attuazione di alcuni progetti e programmi di finanziamento per l’efficientamento energetico. In particolare, i progetti e i programmi a cui si intende partecipare sono il “Conto termico”, un regime di sostegno specifico per interventi per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e l’incremento dell’efficienza energetica; i “Contratti di sviluppo”, strumento di programmazione negoziata che individua le modalità per l’accesso, la concessione e l’erogazione delle agevolazioni alle imprese e alle amministrazioni pubbliche in conformità con le nuove disposizioni comunitarie; il programma comunitario “Horizon 2020” per i settori dell’efficienza energetica e dell’energia rinnovabile, del turismo sostenibile e del sistema del trasporto pubblico a consumi “quasi zero”.
Hanno già aderito a questa Ats i comuni di Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Linguaglossa, Mascali, Pedara, Piedimonte Etneo, Randazzo, Riposto, Sant’Alfio, Santa Venerina e il Gal Terre dell’Etna e dell’Alcantara.
Questi enti coopereranno, tra l’altro, su progetti di incentivazione riguardanti la pubblica illuminazione, interventi di relamping (sostituzione di lampade inefficienti), la manutenzione e realizzazione delle reti idriche comunali, sportello unico per l’energia e altri progetti ancora.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 4 settembre 2016
Posta un commento