lunedì 26 settembre 2016

Giarre, consiglieri segnalano terreno pericoloso

Un terreno più basso dell'attigua sede stradale di alcuni metri, ma senza alcuna delimitazione o barriera che possa evitare a chiunque di finirci, inavvertitamente, dentro. Un pericolo per la pubblica incolumità, che è stato individuato, in via Berlinguer, dai consiglieri comunali  Giuseppe Leotta   e  Antonino  Camarda, del gruppo consiliare “Giarre è viva” e Armando Castorina, Massimo Di Prima e Giusi Savoca, del gruppo “Città viva”.
La via Berlinguer si trova nelle vicinanze della chiesa di San Camillo, nel quartiere Peri, ed è la strada in cui sorge il centro diurno per anziani. I cinque consiglieri comunali hanno scritto e protocollato una lettera, corredata da documentazione fotografica e indirizzata al comandante della polizia municipale, Maurizio Cannavò, e alla dirigente dell’ufficio tecnico comunale, Giuseppina Leonardi, per chiedere di intervenire in questa arteria stradale, secondo quanto previsto dalle normative vigenti, al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza dei pedoni e dei veicoli che vi transitano.
I consiglieri, in particolare, hanno sottolineato come il terreno sia privo di recinzione e presenti un dislivello rispetto alla sede stradale di almeno 5 metri, rappresentando per questo motivo una grave situazione di pericolo.
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 24 settembre 2016


- aggiornamento-
Lavori di messa in sicurezza del terreno 26 settembre 2016

Posta un commento