mercoledì 7 settembre 2016

Giarre, per appaltare l'affidamento del centro diurno bisogna attendere l'approvazione del bilancio

Affidare al più presto il centro diurno per anziani di via Berlinguer, ormai ultimato. E’ l’appello dei consiglieri comunali della IV commissione che ieri pomeriggio hanno visitato la struttura. Alcuni di loro, di prima nomina, non avevano mai visto il centro e lo scopo della ricognizione è stato, innanzitutto, conoscitivo.
Intorno ai locali l’erba ha ormai superato l’altezza d’uomo e infestato del tutto le aiuole impedendo in alcuni punti anche l’accesso alla struttura. I locali si presentano ampi e si prestano agli usi più svariati e di certo potranno adeguatamente accogliere numerosi anziani. Il consigliere Vittorio Valenti ricorda che già nella passata consiliatura era stato dato mandato all’ufficio tecnico perché si attivasse per l’affidamento veloce della struttura. Il vice presidente della commissione, Orazio Maccarrone, sottolinea, invece, l’esigenza di prevenire l’arrivo dei vandali che potrebbero rovinare il centro.  

L’assessore alla famiglie e alle politiche sociali, Enza Rosano, spiega che l’amministrazione intende affidare il centro al più presto: «E’ stato costruito con fondi regionali finalizzati esclusivamente per rendere un servizio agli anziani e non si può cambiare questa destinazione d’uso. Al momento occorrono fondi per avviare la gara d’appalto e, quindi, si deve attendere almeno l’approvazione del bilancio preventivo 2015. Una volta che la struttura sarà aperta potrà essere fruita dal territorio anche per altre esigenze del quartiere e della città».
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 6 settembre 2016
Posta un commento