mercoledì 3 agosto 2016

Il gruppo “Puliamo Giarre”ha regalato un nuovo servizio alla collettività

Il gruppo “Puliamo Giarre”ha reso un nuovo servizio alla collettività pulendo l’area di via Gramsci ove si era formata una grossa discarica di rifiuti. «Abbiamo organizzato su facebook questa giornata di pulizia – spiega Salvo Rigaglia – per ripulire la discarica a cielo aperto formatasi in via Gramsci. Abbiamo trovato di tutto: prodotti laterizi, armadi, carta igienica, scarti vegetali. Abbiamo messo tutto dentro dei sacchi perché poi vengano ritirati. Abbiamo raccolto venti sacchi di 20 chili ciascuno». Sono numerose le aree sporche di Giarre osservate dal gruppo, quella di via Gramsci è stata scelta perché rispetto ad altre era più impegnativa e vicina alle case. Solo cinque i volontari che si sono cimentati in questa ennesima impresa, tra cui il consigliere comunale Armando Castorina. «Abbiamo iniziato con queste giornate di pulizia nel 2012 – continua Rigaglia – il progetto è nato per sensibilizzare i cittadini: tocca al Comune pulire ma i cittadini devono dare il loro contributo tenendo pulito e sentendo gli spazi pubblici come se fosse qualcosa di proprio. Abbiamo anche adottato le aiuole dinanzi al campo sportivo e quella spartitraffico all’incrocio tra via Pellico e via Luigi Orlando».
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 29 luglio 2016
Posta un commento