martedì 9 agosto 2016

Giarre, ancora un appello dell'Avis

L’importanza degli appelli del presidente dell’Avis Giarre Riposto Francesco Strano purtroppo spesso vengono compresi solo quando si ha necessità. Mentre invece occorrerebbe una maggiore sensibilità sempre, soprattutto ora, in estate. «Il caldo continua ad aumentare e noi facciamo i conti con un’emergenza sangue che rimane un problema – dichiara Francesco Strano -. Venite a donare. In questi giorni di caldo intenso, l’emergenza è destinata a crescere se non corriamo ai ripari. Il centro Avis Giarre – Riposto è a disposizione per qualsiasi informazione. Un po’ del vostro tempo può davvero valere una vita. Basta pochissimo e quel tempo può salvare qualcuno. Il vostro sangue potrebbe contribuire a contenere una situazione di emergenza, soprattutto per i talassemici».
Rispetto al periodo compreso tra gennaio e luglio dello scorso anno è stato registrato un lieve aumento delle sacche di sangue donate pari a 1.50%. «Fino a oggi – aggiunge Strano - sono 635 le unità di sangue intero donate nella nostra Avis, 170 le unità di plasma e 8 le sacche “multicomponent”, ovvero contenenti piastrine a plasma insieme».
Le prossime giornate di raccolta: sono state fissate per sabato 13, sabato 20 e venerdì 26 agosto, dalle 7.30 alle 11.30, in viale Don Minzoni (ingresso via Marconi, 9) a Giarre.
«Prima di andare in vacanza passate da noi – continua Elisa Astuto, vicepresidente dell’Avis locale – Ricordo che, al centro Avis locale nelle giornate di martedì e giovedì è anche possibile, dietro prenotazione, donare plasma e piastrine».  
MGL
Pubblicato sul quotidiano La Sicilia il 7 agosto 2016
Posta un commento